vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Strutturistica e Chimica dello Stato Solido

Gruppi di ricerca attivi nell'ambito della strutturistica e della chimica dello stato solido

Biomimetica e Chimica dei Materiali

Adriana Bigi, Elisa Boanini, Silvia Panzavolta

Aspetti chimici e strutturali dei processi di biomineralizzazione dei tessuti biologici come sistemi modello per la progettazione e la sintesi di nuovi materiali. Preparazione e caratterizzazione di nano e micro cristalli di fosfato di calcio funzionalizzati con ioni e molecole biologicamente attivi. Crescita orientata di fasi inorganiche su matrici funzionalizzate. Biomateriali innovativi per la riparazione del sistema muscolo-scheletrico: cementi ossei a base di fosfati di calcio, rivestimenti biomimetici di protesi metalliche con proprietà osteoinduttive, scaffold compositi inorganici-polimerici per la rigenerazione del tessuto osseo e cartilagineo.

Sito web: https://site.unibo.it/biomimetic/en

 

Crystal Engineering

Dario Braga, Fabrizia Grepioni, Lucia Maini

Progettazione, studio e aspetti applicativi di materiali cristallini molecolari: (1) Sintesi e proprietà di nuove forme cristalline (polimorfi, solvati, co-cristalli molecolari e ionici, composti di coordinazione con metalli bio-compatibili) di molecole organiche di interesse farmaceutico o agrochimico; (2) Gel supramolecolari di metalli del blocco d; (3) MOF luminescenti di rame(I) e thin-films per applicazioni nel campo degli OLED; (4) modifica delle proprietà luminescenti di solidi molecolari tramite funzionalizzazione o cocristallizzazione; (5) risoluzione strutturale da polveri. Tecniche: sintesi solvent-free, diffrazione di raggi X, DSC, TGA, hot stage microscopy.

Sito web: http://www.ciam.unibo.it/crystal_engineering

 

Biocrystallography and Biomineralization Group

Giuseppe Falini, Simona Fermani

Le attività di ricerca del gruppo prevedono: (1) studi strutturale e determinazione della struttura cristallina di macromolecole biologiche e di pseudo-peptidi; (2) studio dei processi di biomineralizzazione con particolare interesse al ruolo della matrice organica nella deposizione del minerale;  (3) sintesi e caratterizzazione di substrati innovativi per la cristallizzazione di bio-minerali e macromolecole biologiche. Tecniche utilizzate: diffrazione di raggi X su cristallo singolo (luce di sincrotrone) e su polveri, microscopia elettronica (SEM e TEM), FTR-IR,  analisi calorimetriche e termogravimetriche, tecniche di cristallizzazione di proteine e biominerali.

Sito web: