vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Elettrochimica

Gruppi di ricerca attivi nel campo dell'elettrochimica

Elettrochimica dei Materiali per l'Energetica (LEME)

Catia Arbizzani, Francesca Soavi

Il gruppo ha un'esperienza più che ventennale nel campo dei materiali per sistemi elettrochimici di accumulo/conversione di energia. L'attività di ricerca è indirizzata principalmente a studi di base ed applicati su materiali elettrodici nanostrutturati inorganici, carboniosi e polimerici per batterie al litio, supercapacitori e celle a combustibile per il trasporto, per applicazioni stazionarie e per l'elettronica di consumo. Sono anche condotti studi elettrochimici nell'ambito delle applicazioni biomedicali.

Sito web: https://site.unibo.it/leme

 

Elettrochimica dei Materiali Molecolari Funzionali

Massimo Marcaccio, Francesco Paolucci, Giovanni Valenti

La nostra ricerca si focalizza su vari temi di chimica molecolare e supramolecolare e di chimica dei materiali, sui processi elettrochimici che coinvolgono composti di coordinazione, nanotubi di carbonio e grafene, catalizzatori e sistemi biologici. Disponiamo di strumentazione avanzata per studi voltammetrici e di impedenza elettrochimica, elettrochemiluminescenza e spettroelettrochimica, anche in condizioni altamente anidre. Il Laboratorio dispone inoltre di diverse tecniche di microscopia di sonda: AFM, STM e SECM.

Sito web: https://site.unibo.it/emfm/it

 

Imaging Funzionale e Chimica Cellulare

Stefania Rapino

Le nostre principali attività di ricerca vertono sullo studio chimico fisico e elettrochimico di cellule viventi e nanomateriali. Ci occupiamo di sviluppare nuovi metodi e usare tecniche elettrochimiche, quali la microscopia a scansione elettrochimica (SECM), per: i) la caratterizzazione di campioni biomedici e di nano-materiali/nano-interfacce; ii) imaging funzionale di cellule viventi e del metabolismo a singola cellula; iii) micro-strutturazione e micro-organizzazione di superfici e materiali soft per applicazioni biologiche (anche attraverso l’impiego di tecnologie di stampa 3D). Il nostro scopo è anche quello di sviluppare strumenti innovativi e miniaturizzati che consentano la misurazione ad alta sensibilità e selettività di marcatori e molecole segnale coinvolte in importanti processi biomedici.

Sito web: https://site.unibo.it/functional-imaging-cellular-chemistry